SERIE B

Serie B, Tedino è il nuovo allenatore del Pordenone

Tedino, Getty Images

Il tecnico ha firmato per una stagione

Redazione ITASportPress

Dopo l'esonero di Massimo Rastelli, a causa della brutta sconfitta casalinga contro la Ternana, il Pordenone ha scelto come sostituto Bruno Tedino. L'ex Palermo torna sulla panchina dei neroverdi dopo quattro anni, firmando un contratto sino al termine della stagione con opzione di rinnovo, in caso di permanenza in Serie B.

NUOVO ALLENATORE - Dopo le indiscrezioni sugli eventuali sostituti, Bruno Tedino torna su una panchina, lo farà col Pordenone, che lui ha già allenato dal 2015 al 2017. Il comunicato ufficiale del club:"Il Pordenone Calcio comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima squadra a mister Bruno Tedino. Per l’allenatore pordenonese d’adozione si tratta di un ritorno, avendo già guidato il Pordenone in 4 stagioni per 160 partite complessive. Ha firmato un contratto sino a giugno 2022 (con opzione di rinnovo pluriennale). Per Tedino, tecnico dalla notevole conoscenza calcistica, apprezzato dall’ambiente per la grande cultura del lavoro e gli importanti valori umani, si tratta della terza esperienza al Pordenone. L’ha allenato nelle stagioni 2015/2016 e 2016/2017, importantissime per risultati e gioco espresso, conclusesi entrambe in semifinale playoff Lega Pro (84 panchine, con 1,73 di media punti), e nelle annate 1999/2000 e 2000/2001, in Serie D. Entrano a far parte dello staff tecnico anche l’allenatore in seconda Carlo Marchetto, già neroverde dal 2015 al 2017, e il collaboratore tecnico Alcide Di Salvatore".

tutte le notizie di