Trapani in paradiso: è Serie B! Vinta 2-0 la finale playoff di C contro il Piacenza

Trapani in paradiso: è Serie B! Vinta 2-0 la finale playoff di C contro il Piacenza

Decidono i francesi Nzola e Taugourdeau per il ritorno dei siciliani nel campionato cadetto

di Redazione ITASportPress

Due anni dopo è di nuovo Serie B per il Trapani, che vince 2-0 la finale playoff di ritorno di Serie C contro il Piacenza. Un gol per tempo per i siciliani: prima M’Bala Nzola al 21′ della prima frazione di gara, poi nel finale il più classico dei gol degli ex firmato da Anthony Taugourdeau. L’attaccante francese 22enne in prestito dal Carpi è stato bravo a schivare l’intervento di un difensore avversario con un mini-sombrero e poi a insaccare alle spalle del portiere Fumagalli. L’altro francese Taugourdeau ha realizzato nei minuti conclusivi il raddoppio in seguito ad una mischia in area, proprio lui che con la maglia biancorossa aveva giocato due stagioni e mezzo, vincendo un campionato di Serie D. Stadio Provinciale in visibilio, felicissimo naturalmente anche il tecnico Vincenzo Italiano per una promozione meritata. Era l’ultimo verdetto di questa stagione.

Maledizione Piacenza: dopo aver perso il treno per la B all’ultimo minuto durante la regular season del Girone A, la beffa nella finale playoff. E l’andata del Garilli si era chiusa con polemiche a non finire per un rigore solare non assegnato alla squadra di Franzini.

Trapani in Serie B

SCONTRO AEREO – Intorno al 67′ un momento di grande tensione in campo per un durissimo scontro aereo avvenuto fra i due giocatori del Piacenza Corradi e Bertoncini. Tutti i compagni hanno chiamato in fretta e furia l’intervento dei sanitari e poi quello dell’ambulanza, che ha portato in ospedale per accertamenti Bertoncini, che ha avuto la peggio. Ma quando è stato messo sull’ambulanza per fortuna aveva dato segni incoraggianti, sussurrando qualcosa con il portiere avversario Dini. Per Corradi una fasciatura imponente alla testa, ma ha potuto proseguire la partita. Fortunatamente non è accaduto nulla di irreparabile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy