Venezia, Felicioli positivo al Covid-19: “Una mazzata. Non sottovalutate il virus”

Il difensore ha voluto mandare un messaggio social ai fan

di Redazione ITASportPress
felicioli

Il Venezia aveva annunciato nelle scorse ore il secondo caso di positività al coronavirus in squadra. Dopo Vacca, è toccato al difensore Gian Filippo Felicioli. Proprio il calciatore ha affidato alla sua pagina Facebook un messaggio in merito alla questione raccontando il suo stato d’animo e le sue condizioni di salute.

Felicioli: “Una mazzata ma sto bene”

Per sua fortuna, Felicioli è asintomatico, ma il duro colpo nell’apprendere la notizia c’è stato: “Ciao a tutti. Purtroppo dopo 4 cicli di tamponi tutti negativi, al 5^ sono risultato positivo al covid-19, positività che è stata confermata da un ulteriore tampone..fortunatamente sto bene, non ho alcun tipo di sintomo e sono in isolamento nella mia abitazione; sono dispiaciuto, molto, per la situazione e perché finalmente, dopo un calvario durato 7 mesi a causa dell’infortunio subito ad ottobre, stavo piano piano recuperando la forma migliore; è stata una bella mazzata, ma la cosa più importante è che io stia bene e che lo siano tutte le persone con cui ho avuto contatti negli ultimi giorni. Potranno sembrare frasi già fatte, ma invito tutti a rispettare minuziosamente tutte le norme di sicurezza che sono state stabilite; anche se sono passati diversi mesi dalla comparsa di questo virus, quest’ultimo è ancora in circolazione e non bisogna prenderlo assolutamente alla leggera, per la tutela e la salute di tutti. Infine, ci tenevo a ringraziare tutti i miei compagni, il mister, il presidente, tutto il Venezia FC e tutte le persone che mi hanno fatto sentire il proprio affetto in questo momento. Un abbraccio e sempre forza Venezia!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy