Champions, ecco cosa chiese la Kinsey prima di fare invasione mezza nuda

Svelato un clamoroso retroscena

Nella scialba finale di Champions League, vinta dal Liverpool sul Tottenham, il vero spettacolo lo ha regalato Kinsey Wolanski che mezza nuda ha invaso il campo nel corso del primo tempo della sfida al Wanda Metropolitan. Svelato un clamoroso retroscena dal tifoso dei Reds Peter Beaumont che al “Sun” ha detto. «Ero a vedere la partita con i  miei amici, l’abbiamo vista e ci siamo subito chiesti chi fosse. Abbiamo iniziato a parlare – io e lei – e mi ha anticipato che era allo stadio perché voleva fare invasione. Non potevo crederci, così si è alzata il vestito, mi ha mostrato il costume e ha detto che sarebbe entrata intorno al 25′. A un certo punto, dopo aver valutato come entrare in campo, mi ha dato il suo telefono e mi ha detto “Cerca di avere una buona inquadratura” (…)». Alla fine del match il signor Beaumont ha restituito il telefono al fidanzato di Kinsey, dopodiché ha ricevuto i complimenti del padrone del sito sponsorizzato dalla ragazza, più 150 euro per il suo servizio.

(Getty Images)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy