Mihajlovic, un premio meritato ma per quello fatto in campo e non per la malattia

Il tecnico del Bologna definito, uomo coraggio per aver combattuto con la leucemia

Il tecnico serbo, dopo “L’Allenatore dell’anno” in Serbia, il “Legend” Gazzetta e il Premio Coraggio, oggi ha ottenuto un premio speciale durante la cerimonia della Panchina d’Oro premio andato a Gasperini.”La Panchina d’oro? La accetterei solo se legata a quello che ho fatto in campo con il Bologna. Se me la danno perché sono malato non mi serve, non la voglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy