Mondiale, gli invasori “poliziotti” interrogati da quelli veri allo stadio

I quattro invasori sono tre donne e un uomo

Al minuto 52 della finale di Coppa del Mondo fra la Francia e la Croazia, sono entrati in campo vestiti da poliziotto tre donne e un uomo. I quattro hanno detto durante un primo interrogatorio allo stadio di far parte delle Pussy Riot il gruppo punk russo molto critico nei confronti del presidente russo Vladimir Putin, che era sugli spalti. E’ stata l’unica falla dell’organizzazione russa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy