Neymar, compleanno insolito: canta, balla e…piange in sedia a rotelle

“Vorrei un nuovo metatarso per tornare a lottare in campo”

Si è infortunato nel momento decisivo della stagione, quando il suo Paris Saint-Germain, forse, avrebbe maggiormente bisogno di lui. Neymar non è stato, ancora una volta, fortunato in questo periodo della stagione.

Già in passato era stato vittima di problemi fisici che ne aveva rovinato la seconda parte dell’annata. Il brasiliano, infatti, è destinato a saltare le prossime 10 settimane col club parigino, e dunque non potrà disputare sfide importanti come quelle di Champions League contro il Manchester United.

L‘infortunio, però, non gli ha impedito di festeggiare il compleanno. La festa è stata molto particolare. Neymar, nonostante le stampelle e la sedia a rotelle, è riuscito a divertirsi, anche se nel suo discorso, ha mostrato tutta la propria fragilità emotiva ma allo stesso tempo a scherzare: “Per un atleta non è mai bello avere le stampelle, in regalo quest’anno vorrei un nuovo metatarso per tornare a lottare in campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy