Trapani, Evacuo attacca il proprietario del club Pellino: “Ci sta facendo fare una figura di mer**”

Il match dei granata con la Casertana non si è giocato e dopo la partita Evacuo ha zittito il proprietario Pellino

Il Trapani non è potuto scendere in campo contro la Casertana visto i problemi organizzativi della società granata. Alle 15 nel sottopassaggio del rettangolo di gioco c’era la squadra campana ma al Provinciale l’undici di casa imbottito di giovani non è potuto scendere in campo. Problemi con i documenti da presentare a referto per il tesseramento di allenatore e medico la causa dell’impossibilità del Trapani di scendere in campo. L’arbitro ha concesso 45 minuti per un disperato tentativo di mettere a posto le cose ma non è stato fatto nulla chiaramente e così il Trapani perderà la gara a tavolino 0-3 e avrà un punto di penalizzazione.  Il proprietario Gianluca Pellino ha avuto un duro scontro verbale con l’attaccante Evacuo nell’antistadio con il calciatore che gli ha addebitato tutte le responsabilità di quello che è accaduto oggi al Provinciale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy