Dolore

Morto poliziotto colto da malore prima di Catanzaro-Foggia

Morto poliziotto colto da malore prima di Catanzaro-Foggia

Vani i tentativi dei medici di strapparlo alla morte

Redazione ITASportPress

E' morto nella notte Antonio Trotta, il funzionario della polizia di Catanzaro colto da un aneurisma durante il servizio di scorta ai tifosi del Foggia, domenica scorsa poco prima dell'inizio della partita di Serie C allo stadio 'Ceravolo'. Il commissario capo era crollato a terra nei pressi della galleria Sansinato di Catanzaro ed era stato soccorso da un tifoso foggiano e da un agente del Reparto mobile. Trotta che aveva subito anche un arresto cardiaco è stato trasportato in elisoccorso nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Cosenza dove è stato sottoposto a un delicato intervento al cervello. Le condizioni del 34enne sono apparse subito gravi e malgrado i medici abbiano fatto di tutto salvarlo, non è stato possibile strapparlo alla morte. Lascia la moglie e una figlia di 10 anni. Domenica scorsa le tifoserie di Catanzaro e Foggia in segno di rispetto, decisero di seguire la partita in silenzio e di non mettere gli striscioni.

tutte le notizie di