Hummels, violazione del protocollo in campo

Hummels, violazione del protocollo in campo

Il difensore del Borussia Dortmund si è soffiato il naso sul terreno di gioco

di Redazione ITASportPress
Hummels

Un gesto normale per i calciatori, ma non in questo periodo di emergenza coronavirus. E allora ecco che Mats Hummels, difensore del Borussia Dortmund, si trova a fare i conti con la polemica per aveer infranto il protocollo sanitario per… essersi soffiato il naso in campo.

Hummels pizzicato

Hummels

La Bundelsiga è stata il primo campionato a ripartire. Tutto il mondo ha seguito le gare del massimo campionato tedesco e anche quelle di seconda divisione. E per questo un gesto come quello do Hummels non poteva sfuggire agli attenti osservatori, specie sui social. Poker in campo nel derby della Ruhr contro lo Schalke 04, ma anche tante polemiche. Il difensore tedesco, infatti, è stato pizzicato mentre si soffiava il naso in campo con le dita. Un gesto, come detto, decisamente abituale per i calciatori ma rigorosamente vietato dal protocollo in vigore per via della pandemia da Covid-19. Sui social tante critiche ma anche diversi messaggi di comprensione per quello che è un qualcosa che difficilmente è controllabile, specie negli attimi frenetici della partita.

In compagnia

Ma il gesto del centrale del Borussia Dortmund non è stato il solo a far discutere. Infatti, durante il match tra Hoffeneim e Hertha Berlino, il centrocampista Marko Grujic, dopo un’autorete di Kevin Akpoguma, è stato baciato sulla guancia dal compagno di squadra Dedryck Boyata. Altro comportamento assolutamente vietato, ma allo stesso tempo umano e comprensibile. Per i due calciatori non dovrebbero esserci provvedimenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy