Copa del Rey alla Real Sociedad, ma l’Atletico Bilbao perde… prima del fischio d’inizio: Munian tocca la Coppa e sui social è polemica

Il giocatore per nulla scaramantico compie un gesto che ha portato sfortuna…

di Redazione ITASportPress
Iker Muniain

Nel calcio, si sa, ci sono momenti in cui la scaramanzia la fa da padrona. Riti pre gara, maglie o calzini speciali. Persino mutande o usanze negli spogliatoi. Tutto pur di vincere. Allo stesso tempo, però, esistono anche molte cose che, per tradizione, sarebbe meglio non fare. Magari come… non toccare la Coppa prima della finalissima. Chiedere a Iker Muniain e al suo Atletico Bilbao che nella serata di ieri hanno disputato la finale di Copa del Rey contro la Real Sociedad e… hanno perso. Il motivo? Un gesto del calciatore basco che non è passato inosservato.

Iker Muniain tocca la Coppa prima della finale

Come mostrano molto bene le immagini pubblicate da Marca sui social, chi sicuramente non si è mostrato scaramantico è stato Iker Muniain, capitano dell’Athletic Bilbao che nella notte ha disputato appunto la finale di Copa del Rey contro la Real Sociedad. Una finale che, per la cronaca, lo ha visto perdere… Al momento dell’ingresso in campo della sua formazione, il basco si è mostrato piuttosto sprezzante e ha toccato la Coppa. Un gesto che solitamente viene mal visto, specie dai più scamanatici.

Sui social, infatti, è stata subito una “caccia” all’uomo con i tifosi disperati per quello che sarebbe potuto accadere dopo questo “affronto”. “L’ha fatto davvero? Perderemo”, ha scritto qualcuno prima della gara. “La colpa è tutta sua se abbiamo perso”, hanno poi concluso al triplice fischio.

E infatti l’Atletico Bilbao ha poi perso la finalissima e, di fatto, c’è chi pensa sia stato Muniain a “regalarla” ai rivali…

Iker Muniain
Iker Muniain (getty images)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy