Götze lascia il Borussia Dortmund: due club di Serie A su di lui

Götze lascia il Borussia Dortmund: due club di Serie A su di lui

Il campione del Borussia Dortmund, Mario Götze, è corteggiato dai top club europei

di Redazione ITASportPress

Mario Götze ha definitivamente detto addio al Borussia Dortmund. Il campione tedesco dopo il suo ritorno nel 2016 ha deciso di svoltare pagina e dare un nuovo inizio alla sua carriera, tanto tormentata dai problemi fisici che ne hanno rallentato la definitiva affermazione.

Götze
Götze (Getty Images)

L’addio alla squadra che l’ha cresciuto e l’ha reso grande è arrivato in una giornata non del tutto positiva per il Dortmund: la squadra guidata da Lucien Favre ha infatti rovinosamente perso dentro casa per 0-4 contro l’Hoffenheim, grazie ad un poker siglato da Kramaric. Il giocatore ex Bayern avrebbe sicuramente voluto dire addio in un contesto diverso, ma il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno non glielo permette. Adesso su di lui si sono fiondati i club di mezza Europa, inclusa qualche società di Serie A.

IL SOGNO PROIBITO

Fiorentina Commisso
Fiorentina Commisso (getty images)

Secondo rumors provenienti dalla Germania sono due i club italiani che hanno fatto un sondaggio per il giocatore tedesco. Il primo club in questione è la Fiorentina di Commisso: il patron dei Viola vuole costruire una squadra forte ma che non costi troppo, e in linea con la strategia di mercato che ha portato Ribery a Firenze nella scorsa stagione, Götze rappresenterebbe un ottimo acquisto per aumentare il tasso tecnico della squadra a disposizione di Beppe Iachini.

IL SOSTITUTO IDEALE

Robertson Callejon
(Getty Images)

Il secondo club pronto a gettarsi sull’occasione di mercato rappresentata da Mario Götze è il Napoli di De Laurentiis. Con Callejòn in scadenza di contratto e in partenza al termine della stagione, il club partenopeo è alla ricerca di un sostituto dello spagnolo, e la soluzione potrebbe arrivare dall’Inghilterra. Qualora però questa pista non dovesse concretizzarsi, l’altro nome sulla lista dei desideri del DS Giuntoli è proprio quello del tedesco, che rappresenterebbe il sostituto ideale all’interno dello scacchiere di Gattuso, dal momento che sarebbe un giocatore dal grandissimo spessore tecnico ed esperienza internazionale, pronto a mettersi a disposizione della squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy