Barcellona, Piqué: “Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione. Neymar? Non so se verrà…”

Barcellona, Piqué: “Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione. Neymar? Non so se verrà…”

Il difensore dopo il 2-2 in campionato

di Redazione ITASportPress

Secondo stop in tre giornate di campionato per il Barcellona di Ernesto Valerde fermato sul 2-2 dall’Osasuna. Non basta il gol da record del giovanissimo Ansu Fati e la rete di Arthur, i padroni di casa acciuffano il pari grazie anche ad un rigore contestato.

Come riporta Mundo Deportivo, al termine del match, Gerard Piqué, difensore blaugrana, ha voluto commentare anche l’episodio del penalty che lo ha visto coinvolto: “Non può essere rigore. Non copro più spazio col braccio. Ho saltato in modo naturale”, ha detto il centrale.

LIGA – “Dalla fine della scorsa stagione ci sono opinioni diverse da parte anche della tifoseria su ciò che è il club, i giocatori, sullo staff, il consiglio di amministrazione. È positivo che le persone abbiano una diversa opinione ma è bello anche far sentire i calciatori e darci della tranquillità, abbiamo appena vinto due campionati e giocato la finale della Copa. È vero che le ultime due stagioni non sono andate bene in Champions League ma non buttiamo tutto. Dobbiamo andare nella stessa direzione”. “Campionato? Tutti perderanno punti e l’importante è arrivare a marzo o aprile con la possibilità di vincere. Chiaro che avremmo voluto iniziare con nove punti su nove, ma non è stato così e stiamo affrontando più difficoltà del previsto”.

MERCATO – Infine, un pensiero sul mercato e il possibile arrivo di Neymar: “Siamo quelli che ci sono qui ora e dobbiamo concentrarci su ciò che avviene qui. Vedremo se alla fine firmerà oppure no”, ha glissato Piqué sull’ex compagno ora al Psg.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy