Casillas rinuncia alla presidenza Rfef: “È il momento di unire, non di dividere”

Casillas rinuncia alla presidenza Rfef: “È il momento di unire, non di dividere”

L’ex portiere del Real Madrid ha deciso di rinunciare alla candidatura come numero uno della federazione.

di Redazione ITASportPress
Casillas

Dopo innumerevoli sfide sul campo con la maglia di Real Madrid e Porto, Iker Casillas aveva annunciato la sua candidatura alla presidenza del Federazione spagnola, la RFEF. L’ex numero uno dei Blancos era pronto a sfidare l’attuale presidente Rubiales, ma la pandemia ha cambiato i suoi piani.

La rinuncia di Casillas

Casillas
Casillas (getty images)

Tramite il suo account Twitter Casillas ha fatto sapere di rinunciare alla candidatura. Questo il messaggio dell’ex portiere: “Vorrei informare che ho deciso di non presentarmi alle prossime elezioni della RFEF recentemente convocate. Il principale motivo che mi ha spinto a prendere questa decisione è l’eccezionale situazione sociale, economica e sanitaria che sta attraversando il nostro Paese, che fa passare le elezioni in secondo piano. E’ arrivato il momento di unire e non di dividere, perché il calcio e la società ne hanno bisogno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy