Real Madrid, Rodrygo: “Zidane un maestro. I Giochi Olimpici? Lascio decidere la Nazionale e il club…”

Real Madrid, Rodrygo: “Zidane un maestro. I Giochi Olimpici? Lascio decidere la Nazionale e il club…”

Il brasiliano ha parlato ad ESPN

di Redazione ITASportPress

Ad appena diciannove anni, Rodrygo ha saputo ritagliarsi uno spazio importante al Real Madrid. Un’esperienza della quale l’attaccante brasiliano ha parlato in queste ore ai microfoni di ESPN.

MADRID – “Quando sono nello spogliatoio e guardo la mia maglietta mi dico: ‘cavolo, sono nel Real Madrid!’. Devo però tenere i piedi per terra”.

ZIDANE – “Zidane è una persona molto gentile, mi parla sempre e mi dà molti consigli. Mi chiama nel suo ufficio per mostrarmi cosa non ha funzionato da un punto di vista tattico o tecnico. Quello che ha fatto da giocatore può darmi una grossa mano”.

NAZIONALE – “Debuttare con la Nazionale è stato un sogno che è diventato realtà. Ogni bambino brasiliano sogna di diventare un giocatore e di indossare quella maglia. I Giochi Olimpici? Lascio decidere la Nazionale e il Real Madrid”.

REAL MADRID, ZIDANE: “JOVIC? STA VIVENDO UN MOMENTO DELICATO. E’ GIOVANE, DEVE ADATTARSI”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy