Malcom rivela: “Ricevo messaggi in cui mi chiedono di tornare a Barcellona…”

“Quando sono stato chiamato in causa ho sempre fatto bene in blaugrana”

di Redazione ITASportPress

Ha lasciato il Barcellona questa estate per una cifra vicina ai 40 milioni di euro, ma l’avventura di Malcom allo Zenit San Pietroburgo non è stata fino ad ora eccezionale, anzi. Il brasiliano ha subito tanti piccoli problemi fisici che lo hanno portato ad operarsi. Il classe 1997 farà ritorno sul terreno di gioco nel 2020 ma in un’intervista rilasciata a RMC Sport ammette che sul proprio futuro potrebbe anche esserci una svolta inattesa.

NESSUN RIMPIANTO MA… – “Non mi pento di essere andato via dal Barcellona. Sono ancora giovane e voglio giocare. Da qualsiasi parte, perché mi piace scendere in campo. Lo Zenit mi ha dato questa possibilità e voglio sfruttarla”, ha detto Malcom che poi, però ammette: “Posso dire che sto ricevendo messaggi che mi chiedono di tornare a Barcellona. I fan mi vogliono bene e in effetti ogni volta che l’allenatore mi ha dato l’opportunità di entrare in campo, ho fatto bene il mio lavoro. Ecco perché i fan di Barcellona mi amano ancora”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy