Mourinho punge Guardiola: “La sconfitta contro il Liverpool? Doveva giocare come facevo io…”

Mourinho punge Guardiola: “La sconfitta contro il Liverpool? Doveva giocare come facevo io…”

Lo Special One dopo il ko del Manchester City contro i Reds

di Redazione ITASportPress

Il big match di Premier League ha detto che il Liverpool domina incontrastato il campionato. Secco 3-1 ai rivali del Manchester City e Klopp trionfatore su Guardiola. Ma sulla super sfida tra le due top squadre inglesi, ha voluto dire la sua anche José Mourinho che parlando a Sky Sports non ha risparmiato una frecciata al “nemico” di sempre, il tecnico dei Citizens.

STOCCATA – La partita è stata davvero bella. Tutti sanno quanto sia forte il Liverpool. Credo che Manchester sia una città troppo bella per piangere un’intera settimana per un episodio”, ha iniziato Mourinho facendo riferimento anche a qualche decisione arbitrale presa male da Guardiola. “Dovrebbero concentrarsi sul modo di giocare e su cosa migliorare. Tutte le volte che ho giocato contro il Liverpool, non avendo a disposizione un’ottima squadra come quella dei Reds, mi sono sempre preoccupato delle distanze tra i miei quattro difensori. Quando una squadra gioca come loro, con Firmino che agisce tra le linee e crea pericoli con Salah e Mané che sfruttano gli errori e passano dietro agli avversari, serve giocare stretti“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. federicohonorat_415 - 1 mese fa

    Si d’accordo la difesa, ma si commenta senpre in base al risultato, in questo caso falsato dall’arbitro. Cosa molto grave per una partita così importante.
    Se il City fosse passato in vantaggio per un rigore sacrosanto?
    E meno male che abbiamo il Var, ma evidentemente gli addetti dormivano e lo scarsissimo arbitro non li ha consultati. Doppio errore e a questi livelli: inaccettabile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy