Nantes, è finita l’avventura sulla panchina di Domenech

Nessuna vittoria durante la sua gestione

di Redazione ITASportPress

E’ giunta ai titoli di coda l’avventura di Raymond Domenech sulla panchina del Nantes. L’ex commissario tecnico della Francia ha preso lo scorso 26 dicembre il posto di Gourcuff esonerato pochi giorni prima. Come annunciato da Télénantes, il club ha deciso di separarsi da Raymond Domenech (69 anni) perchè non è riuscito a rianimare una squadra che non ha vinto una sola partita dal giorno del suo arrivo (4 pareggi e 3 sconfitte) con il Nantes scivolato al 18 ° posto in Ligue 1 . Nonostante i buoni propositi dunque il curriculum di Domenech si arricchisce di una nuova pagina professionalmente deludente. “Sono entusiasta di sedermi sulla panchina del Nantes – disse Domenech – , questo è un club leggendario e non vedo l’ora di mettermi a lavorare con lo staff per invertire il trend di questa squadra. Farò di tutto per portare questa società in un posto che le compete”. Ma non è andata così.

Domenech
Domenech (Getty Images)

Antoine Kombouaré è pronto a raccogliere la sfida e prendere il posto di Domenech per evitare la retrocessione in Ligue 2. In precedenza ha allenato il Nantes e in precedenza ha gestito il PSG e il Digione, che ha salvato nel 2019 così come il Tolosa lo scorso anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy