Arsenal, addio Emery. Parla il presidente: “Risultati e prestazioni non hanno soddisfatto le nostre richieste”

Arsenal, addio Emery. Parla il presidente: “Risultati e prestazioni non hanno soddisfatto le nostre richieste”

Appena esonerato il tecnico

di Redazione ITASportPress

Unai Emery non è più l’allenatore dell’Arsenal. L’annuncio ufficiale è arrivato pochi minuti fa attraverso un comunicato stampa sul sito dei Gunners. Emery paga i recenti risultati sul campo e i malumori con lo spogliatoio e i tifosi.

Dal sito degli inglesi arrivano anche le parole del presidente Josh Kroenke: “Il nostro più sincero ringraziamento va a Unai e al suo staff, che si sono impegnati per riportare il club a competere ad alti livelli. Auguriamo a loro i migliori successi futuri. Abbiamo preso questa decisione perché i risultati e le prestazioni non hanno soddisfatto le nostre richieste”, ha detto il numero uno del club che conferma anche la momentanea presenza alla guida della squadra dell’ex leggenda Gunners Ljungberg: “Abbiamo chiesto a Freddie Ljungberg di prendere la gestione della prima squadra come allenatore ad interim e abbiamo fiducia in lui. La ricerca di un nuovo tecnico è in corso e comunicheremo il nuovo nome al termine di questo processo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy