Real Madrid, Jovic: “Inizio duro, ho sofferto la pressione. Il primo gol un enorme sollievo”

Real Madrid, Jovic: “Inizio duro, ho sofferto la pressione. Il primo gol un enorme sollievo”

Le parole dell’attaccante serbo, tornato al gol

di Redazione ITASportPress

Non è stato un inizio molto semplice per Luka Jovic al Real Madrid. All’inizio ha sofferto molto le critiche da parte della stampa, tanto che ad un certo punto, dopo pochissimo tempo, si era già detto che era nella lista delle cessioni per gennaio (smentite subito da giocatore e club). Il serbo, reduce dalla rete contro il Leganes, la prima di questa sua prima stagione con la maglia dei blancos, ha detto così al quotidiano del suo Paese Sportski zurnal: “Ho sofferto molto la pressione di essere nel miglior club del mondo, ma ero e sono consapevole delle mie qualità e che per il primo gol sarebbe stata solo questione di tempo. Sono molto motivato e soprattutto ci tengo a dimostrare che non è stato sbagliato portarmi in questo club prestigioso”.

Intervistato anche da Novosti, altro media serbo, Jovic ha affermato: “Quel gol è stato come togliersi un grosso peso di dosso, un enorme sollievo. È stato un periodo duro per me e per la mia carriera, anche se non ho mai dubitato delle mie doti, adesso spero che i tifosi si fidino maggiormente di me. Spero con altri gol di aiutare il Real a raggiungere i propri obiettivi, sono felice del sostegno della squadra e di Zidane, conta comunque solo il successo del club”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy