Frey punge Icardi e Nainggolan: “Non conta essere bravi solo in campo…”

Frey punge Icardi e Nainggolan: “Non conta essere bravi solo in campo…”

L’ex portiere ha commentato la decisione dell’Inter di non puntare più sui due giocatori

di Redazione ITASportPress

Giuseppe Marotta è stato chiaro: Mauro Icardi e Radja Nainggolan non rientrano nei piani dell’Inter. Una dichiarazione che sta facendo discutere, commentata anche dall’ex portiere dei nerazzurri Sebastien Frey a margine del raduno Serie A – Operazione Nostalgia.

ICARDI E NAINGGOLAN – “La decisione dispiace, ma non mi stupisce: la società sta facendo delle scelte. Con Icardi, lo scorso anno, c’è stato un problema importante, quindi è una cosa che va gestita per il bene dell’ambiente. Stiamo parlando di due grandissimi giocatori, ma nel calcio non conta essere bravi solamene in campo: le società adesso puntano su chi sa esserlo anche al di fuori”.

CONTE – “Antonio è un grande allenatore, con un carattere molto forte. Sta già lavorando per creare un gruppo importante per essere una delle anti-Juve. E io mi auguro che riesca a farcela”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy