Lo storico medico di Maradona: “Ha sostituito la droga con l’alcol”

Torna a parlare Alfredo Cahe

di Redazione ITASportPress

Alfredo Cahe, lo storico dottore di Diego Armando Maradona è tornato a parlare del Pibe de Oro, costretto ad una delicata operazione al cervello nei giorni scorsi. Il medico ha parlato delle condizioni dell’ex fuoriclasse argentino, che ha vissuto sempre oltre gli schemi: “Diego deve sottoporsi al trattamento, così la situazione è ingestibile – dichiara con forza Alfredo Cahe – , ha letteralmente sostituito la droga con l’alcol, si deteriora sempre di più. È nelle stesse condizioni di quando lo portai a Cuba. Ma è il suo futuro l’incognita che mi preoccupa maggiormente”. Situazione dunque estremamente delicata quella di Diego Armando Maradona, con gli ultimi giorni in particolare che sono stati veramente molto difficili. Il medico che lo ha avuto in cura negli ultimi giorni aveva parlato apertamente di “crisi d’astinenza”.

Maradona
Maradona (screenshot)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy