Lutto nel mondo del calcio: morto Mauro Bellugi

Una triste notizia

di Redazione ITASportPress
Mauro Bellugi

Solamente poche settimane fa la sua storia aveva sconvolto, e allo stesso tempo commosso, il mondo del pallone e non solo. Mauro Bellugi aveva perso le gambe a seguito di un’amputazione dovuta ad alcune complicanze col Covid in relazione a patologie pregresse. A non poca distanza da quel giorno, il 71enne ex calciatore è morto.

Nato il 7 febbraio del 1950, Bellugi aveva vestito, nel corso della sua carriera da calciatore, le maglie di Inter, Bologna, Napoli e Pistoiese oltre quella della Nazionale italiana. Il suo unico gol in carriera lo mise a segno con la divisa nerazzurra in Coppa Campioni contro il Borussia Monchengladbach.

Un mese fa, l’ex calciatore di nota fede interista, aveva raccontato i momenti tristi che lo avevano accompagnato dopo la perdita degli arti inferiori: “Ogni tanto anche a me viene lo sconforto, ma cerco di superarlo pensando alla mia famiglia”. Famiglia che adesso piange il campione italiano e alla quale vanno le più sentite condoglianze.

Mauro Bellugi
Mauro Bellugi (screenshot Twitter)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy