ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

La mossa attesa

Catania, la mossa del Tribunale: convocati i curatori e messa una scadenza

Catania, la mossa del Tribunale: convocati i curatori e messa una scadenza

Il comunicato del Tribunale fa chiarezza sulla vicenda

Redazione ITASportPress

L'attesa era tanta e la comunicazione del Tribunale è arrivata e suona da dentro o fuori per l'imprenditore Benedetto Mancini. Questa la nota del Tribunale etneo disposta dal presidente, Francesco Mannino che ribadisce come si tratti di una vicenda di particolare interesse sociale: “Ai fini di valutare la permanenza delle condizioni dell’esercizio provvisorio”, disposto fino al prossimo 19 aprile, “anche alla luce del contenuto dell’avviso di vendita”, i curatori fallimentari dovranno depositare, “entro il 4 aprile”, una relazione sugli sviluppi della situazione “e, ove possibile, procedere alla stipulazione dell’atto di trasferimento”. La decisione è stata adottata in camera di consiglio dal collegio presieduto da Mariano Sciacca che ha dato mandato ai “curatori per gli adempimenti” necessari da compiere entro lunedì.

MANCINI - L’imprenditore ieri ha pubblicato su Facebook due comunicati specificando di avere “incontrato i curatori fallimentari del Calcio Catania”, di avere avuto un “dialogo cordiale e proficuo” che, ha scritto sui social, “ha consentito alla curatela di acquisire gli ultimi elementi da trasmettere al Tribunale per consentire il completamento delle verifiche in corso e, conseguentemente, fissare la data per l’atto notarile che consentirà alla società FC Catania 1946 di acquisire il ramo calcistico d’azienda del Calcio Catania”. Mancini come riportato questa mattina da Itasportpress.it, deve versare ancora 375 mila euro nelle casse della curatela per acquisire il ramo calcistico del Calcio Catania. Finora ha versato solo i 125 mila euro per la cauzione. Poi nulla. Ecco perchè non è stato ancora stipulato il rogito. L'imprenditore romano ha poche ore per trovare la somma e presentarsi ove passibile la prossima settimana per la firma sul rogito. Mancini dovrà fare attenzione ai doppi omissis che hanno un significato importante nel comunicato del Tribunale. Mancini rischia parecchio per chi conosce la materia...

 

 

tutte le notizie di