Ternana, Lucarelli non parla e lascia sala stampa al ds Leone: “Catania avvelenato e gara tosta”

Il direttore sportivo presenta il match di domani

di Redazione ITASportPress

A poche dalla partita molto complicata con il Catania, in conferenza stampa si è presentato il direttore sportivo della Ternana Luca Leone che ha preso il posto del tecnico Cristiano Lucarelli che ha preferito disertare la sala visto che lo scorso anno sedeva sulla panchina rossazzurra. “Ogni partita nasconde una insidia in questo campionato difficile e ci prepariamo sempre bene per superare ogni ostacolo –  ha ammesso Leone-. Adesso comincia un mese decisivo per il campionato visto che ci sarà la sfida con il Bari anche se prima dobbiamo pensare al Catania, un avversario difficile e la partita sarà tosta”.

Foto Ternana calcio

DENTE AVVELENATO – “Il tecnico Raffaele ha giocatori forti e alcuni li conosco pure -spiega Leone-. Secondo me è più forte dell’anno scorso. Ha una rosa composta da giocatori importanti. 7/8 erano in B l’anno scorso. E’ una squadra temibile perché verrà qui per fare risultato. La dobbiamo affrontare nel migliore dei modi. So che sono rimasti male della nostra vittoria a Catania. Verranno qui con il dente avvelenato. Mi aspetto una squadra arrembante anche perché hanno le qualità per venire qui e fare la partita. Sarà una gara di alto livello perché ci sono giocatori di qualità da ambo le parti”.

Stadio Ternana (Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy