Atalanta, Djimsiti tra Napoli e Real Madrid: “Attenzione agli azzurri. I blancos? Li guardavamo in tv e adesso proveremo a batterli…”

Parla il difensore della Dea

di Redazione ITASportPress
Djimsiti

Giorni intensi in casa Atalanta tra il campionato, con la sfida del Gewiss Stadium di Bergamo contro il Napoli, e la Champions League, con la gara contro il Real Madrid nell’andata degli ottavi dii mercoledì 24 febbraio alle ore 21. Il difensore della Dea Berat Djimsiti ha parlato all’Eco di Bergamo a Bergamo Tv del doppio impegno senza nascondere le ambizioni della squadra di Gasperini.

Djimsiti pronto per la doppia sfida

Djimsiti
Djimsiti, getty images

“Il Napoli gioca un buon calcio da anni, sempre in avanti, ma noi conosciamo bene anche le nostre forze, li abbiamo già messi in difficoltà in queste due partite di Coppa Italia”, ha spiegato Djimsiti in vista della gara di campionato. “Però dobbiamo ricordarci anche della gara d’andata in Serie A dove ci hanno battuto per 4-1 e abbiamo perso male. So che hanno tante assenze ma credo che la loro qualità sia comunque alta con tutti i calciatori”.

Dal campionato italiano alla Champions League con la sfida al Real Madrid: “Hanno giocatori di una qualità unica. Sono tutti giocatori di livello massimo che eravamo abituati a guardarli in tv per imparare da loro e adesso li affronteremo… Non penso solo a Benzema ma anche ai più giovani come Vinicius o Asensio. Non sono al Real Madrid per caso. Sappiamo che sono forti e quando ci sono le gare importanti loro sono sempre presenti. Noi siamo l’Atalanta e ci sono differenze, non solo di nome. Noi però faremo la nostra partita per cercare di andare avanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy