Clamoroso Insigne, il retroscena con l’arbitro Rocchi: “Mi ha detto che ho sbagliato più io in campo di lui…”

Clamoroso Insigne, il retroscena con l’arbitro Rocchi: “Mi ha detto che ho sbagliato più io in campo di lui…”

La reazione del direttore di gara alla richiesta di spiegazioni da parte del capitano del Napoli

di Redazione ITASportPress

Dichiarazioni che faranno discutere, quelle rilasciate dopo la gara contro la Roma da parte di Lorenzo Insigne, capitano del Napoli. Dopo le primissime parole a caldo, ecco che dalla zona mista, l’attaccante azzurro ha voluto raccontare un particolare retroscena avvenuto tra lui e l’arbitro della gara Rocchi.

“Volevo spiegazioni, mi ha puntato il dito contro”. Inizia così il racconto di Insigne ai microfoni della Rai. L’episodio contestato è un presunto rigore non concesso a Lozano nel finale del match: “Ho cercato chiarimenti da Rocchi. Mi ha detto di aver visto che Lozano era caduto da solo. Ho cercato spiegazioni. Lui mi ha puntato il dito e mi ha detto: ‘Hai fatto più errori in campo che io‘. Mi dispiace perché non gli ho detto nulla di male. Il Var gli aveva detto che era fallo, poi lui mi ha puntato il dito…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy