Pjanic festeggia lo scudetto della Juventus e attacca le rivali: “C’è chi scrive la storia e chi la legge…”

Il centrocampista senza mezze misure su Instagram

di Redazione ITASportPress
Pjanic

La Juventus vince il suo nono titolo consecutivo in Italia. Festa bianconera dopo la vittoria per 2-0 contro la Sampdoria e grande esultanza da parte della squadra. Negli spogliatoi è delirio tra cori, salti e champagne. Anche sui social, però, i messaggi e lo spirito non è assolutamente diverso. Vedere per credere cosa scrive Miralem Pjanic sulla sua pagina Instagram. Un post social “dedicato” alle rivali…

Pjanic: “C’è chi scrive la storia e chi la legge”

Juventus
Juventus (getty images)

Un messaggio piuttosto chiaro quello che il centrocampista bosniaco ha condiviso sui social network: “C’è chi scrive la storia e chi la legge”. Una frase ripetuta ben nove volte che piano piano si trasformava modificando di volta in volta la parte finale il rilegge, ririlegge e così via, sino alla frase numero 9, come i titoli della Juventus vinti consecutivamente.

Pjanic ha così lasciato il suo timbro all’ultima annata in bianconero dato che dalla prossima stagione vestirà la divisa del Barcellona nell’operazione che porterà Arthur a Torino.

Qui, per completezza, il posto e le parole del bosniaco.

C’è chi scrive la storia e chi la legge.
C’è chi scrive la storia e chi la rilegge.
C’è chi scrive la storia e chi la ririlegge.
C’è chi scrive la storia e chi la riririlegge.
C’è chi scrive la storia e chi la ririririlegge.
C’è chi scrive la storia e chi la riririririlegge.
C’è chi scrive la storia e chi la ririririririlegge.
C’è chi scrive la storia e chi la riririririririlegge.
C’è chi scrive la storia e chi la ririririririririlegge.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DEL CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy