Cittadella, uragano Moncini: nell’anno solare meglio di lui solo Messi e Mbappé

Cittadella, uragano Moncini: nell’anno solare meglio di lui solo Messi e Mbappé

Il simbolo del Cittadella porta il nome dell’attaccante classe 1996, già a quota 15 gol in pochi mesi

di Redazione ITASportPress

La favola Cittadella, che si giocherà la finale playoff per accedere in Serie A contro una fra Verona e Pescara, ha come protagonista indiscusso l’attaccante Gabriele Moncini, che ieri – nel 3-0 impressionante di Benevento – ha segnato il suo 15° gol con la maglia dei veneti. E pensare che è arrivato alla corte di mister Roberto Venturato in B solo nel mercato di gennaio, dopo 6 mesi in panchina alla Spal, che ancora ne detiene il cartellino (solo 7′ giocati con l’Inter in campionato). Il 23enne nato a Pistoia aveva già dimostrato di avere ottime capacità realizzative lo scorso anno, quando in Serie B conquistò la salvezza nel Cesena di Castori (poi la squadra è fallita e quindi ripartita dalla Serie D).

COME I BIG INTERNAZIONALI – Nel 2019 solo giocatori del calibro di Leo Messi e Kylian Mbappé hanno segnato di più, ossia coloro che fino all’ultimo si sono contesti la Scarpa d’Oro di questa stagione. L’argentino da gennaio ha trovato la via del gol in Liga ben 21 volte, mentre il francese è andato a segno in 20 circostanze nel finale di Ligue 1. Moncini dunque appena sotto ed è pronto a giocarsi le sue chance anche in Serie A, magari con il Cittadella, che in caso di promozione farà di tutto per tenerselo. La punta ex Prato è stata peraltro recentemente prevoncovata da mister Gigi Di Biagio per l’Europeo Under 21.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy