Soddimo e l’esultanza per…un uccellino: “Si è schiantato sulla finestra dell’albergo. Ho provato a rianimarlo e alla fine…”

Soddimo e l’esultanza per…un uccellino: “Si è schiantato sulla finestra dell’albergo. Ho provato a rianimarlo e alla fine…”

Il centrocampista offensivo della Cremonese spiega i festeggiamenti dopo la rete

di Redazione ITASportPress

Pari ed esultanza speciale dopo il gol. Danilo Soddimo, centrocampista o attaccante della Cremonese è stato protagonista in campo e nel post-partita della sfida contro l’Empoli. L’1-1 del Castellani ha visto la sua squadra trovare un meritatissimo pareggio.

Curioso il festeggiamento del calciatore classe ’87 che ha mimato il volo di un uccellino. Intervistato da DAZN, Soddimo ha voluto spiegare il significato: “Eravamo in albergo e un uccellino si è schiantato sulla finestra”, ha spiegato il giocatore. “Ho cercato di rianimarlo in tutti i modi e alla fine ci sono riuscito, poi ho detto a Deli, mio compagno di stanza, che allora avremmo vinto al Castellani con un mio goal, ma alla fine non è stato così perché purtroppo è arrivato soltanto un punto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy