Il rigore è perfetto, ma spunta…il bassotto portiere

Il tiro all’angolino dell’attaccante non basta

Presentarsi davanti al portiere, prepararsi mentalmente a calciare il rigore e poi vederselo parare…da un bassotto.

Questo è quanto successo su un campo di calcio. L’attaccante si appresta a tirare dagli undici metri, spiazza il portiere con un tiro all’angolino preciso, ma non segna. Perché? Un portiere inaspettato, un cagnolino, per la precisione un bassotto spunta da dietro la porta e para il rigore.

Incredibile, ma vero. Tutto valido e niente gol, nonostante l’esecuzione perfetta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy