Zenit San Pietroburgo, lo schema su punizione è ben eseguito ma…

Il giocatore cade a terra da solo

Nonostante il freddo, in Russia sono abituati e si allenano senza problemi.

Durante l’ultima sessione, come lo stesso Zenit San Pietroburgo ha mostrato sulla propria pagina Instagram, qualcosa però è andato storto.

Durante l’esecuzione di un calcio di punizione, un ostacolo ha impedito al giocatore di andare ad impattare il pallone. Peccato che l’impedimento fosse una sagoma utilizzata per ipotizzare un avversario. Un manichino immobile che ha fatto inciampare il giocatore della squadra russa.

La reazione dei compagni è stata esilarante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy