Barcellona-Psg, Rafinha ex al miele: “Contro i blaugrana sarà speciale. Verratti di un livello superiore”

Il centrocampista affronterà i catalani con la maglia dei francesi

di Redazione ITASportPress
Rafinha

C’è grande attesa per il big match di Champions League tra Barcellona e Psg di questa sera. Intervenuto a Le Parisien uno dei grandi ex della sfida Rafinha ha commentato i temi caldi della gara soffermandosi anche sui compagni di squadra ora presenti nella società francese.

A tutto Rafinha

Rafinha
Rafinha (Instagram Psg)

Il Barcellona ha rappresentato tutto, mi ha dato tutto. Ho imparato quasi tutto nella Cantera, ricordo con piacere quegli anni. Sono cresciuto a Barcellona, ​​ho vissuto per 13 anni e mi sento anche catalano. Sono cresciuto anche come persona, il Barça sarà sempre speciale”, ha spiegato Rafinha che ora si trova a difendere la maglia del Paris Saint-Germain.

Proprio sull’ambiente parigino e i compagni: “Devo dire che già sapevo fosse forte, tutti lo sanno ma c’è un giocatore che è diverso dagli altri. Parlo di Marco Verratti. Lui sta raggiungendo un livello superiore: è incredibile”. E ancora: “Icardi e Neymar? Il fatto che fossero a Parigi mi ha sicuramente spinto a venire qui. Li conoscono da tempo e visto il progetto importante e ambizioso non potevo non accettare. Mi sono subito adattato anche grazie al resto dei compagni. Molti dei giocatori sono miei amici da anni”.

Un pensiero, infine, anche sulla Nazionale: “Tornare è un sogno ma non ci sono scorciatoie. Devo lavorare bene per avere l’opportunità di essere richiamato. È sicuramente un obiettivo. Mi sono sempre sentito brasiliano. Mio fratello ha giocato fin da giovanissimo nelle categorie inferiori della Spagna. Anche io ho vissuto quell’esperienza ma a 18 anni ho deciso di giocare nella nazionale con la quale mi identificavo di più. Così ho smesso di giocare per la Spagna per poter indossare la maglia del Brasile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy