Arthur infrange protocollo: allenamento con auto diversa

Arthur infrange protocollo: allenamento con auto diversa

Il centrocampista del Barcellona si è presentato alla sessione con una vettura differente rispetto a quella del giorno precedente

di Redazione ITASportPress
Arthur

È arrivato alla Ciutat Esportiva con un veicolo diverso rispetto a quello con cui era arrivato venerdì scorso. In casa Barcellona è scattato così il caso Arthur. Il centrocampista brasiliano ha infrato il protocollo che prevede come i tesserati debbano raggiungere il centro sportivo con la stessa vettura. Sempre. Da capire se e quali conseguenza avrà il suo gesto.

Arthur viola il protocollo

Arthur
Arthur screenshot AS

Secondo quanto riporta AS, il brasiliano Arthur ha infranto il protocollo che specifica come “per raggiungere gli impianti sportivi, i giocatori debbano utilizzare sempre la stessa auto”. Questa infrazione potrebbe portare grosse conseguenze all’interno del gruppo con il centrocamposta che potrebbe andare incontro alla sospensione e ad una sanzione da parte della società.  Come spiega il periodico spagnolo, infatti, il giocatore venerdì scorso si era presentato con una Range Rover invece, questo lunedì, con una Ferrari. La Liga considera il rispetto del protocollo di base in modo da poter riprendere la competizione e in questo caso le regole non sono state rispettate. Resta da capire, ora, cosa farà il Barça quando chiederà al giocatore spiegazioni che dovranno essere decisamente valide per spiegare il mancato rispetto del protocollo.

Arthur al centro del mercato

Arthur
Arthur Barcellona (getty images)

Questa violazione del protocollo potrebbe in qualche modo aggiungere carne al fuoco alla situazione del giocatore. Arthur, infatti, è al centro dei rumors di mercato che lo vorrebbero vicino alla Juventus in un ipotetico scambio con Miralem Pjanic. Anche questa mattina, nelle prime pagine dei quotidiani, i nomi dei due centrocampisti erano all’ordine del giorno. Nonostante le recenti parole del diretto interessato, le voci non smettono di esistere e questo caso di infrazione sul protocollo potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso in casa blaugrana. Per il giocatore serviranno cifre vicine ai 50 milioni di euro oltre ad una contropartita tecnica.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy