Rosell sicuro: “Ronaldinho in carcere? Qualcuno lo ha tradito…”

Rosell sicuro: “Ronaldinho in carcere? Qualcuno lo ha tradito…”

L’ex presidente del Barcellona non ha dubbi sulla buona fede del brasiliano

di Redazione ITASportPress

Nel corso della sua lunga intervista a Mundo Deportivo, l’ex presidente del Barcellona Sandro Rosell ha avuto modo di soffermarsi anche sulle recenti vicende avvenute all’asso brasiliano Ronaldinho di recente arrestato e successivamente liberato a causa dei problemi legati al possesso e l’utilizzo di un passaparto falso in Paraguay. Secono l’ex massimo dirigente dei catalani, Dinho è stato vittima della situazione.

BUONA FEDE – Non ha dubbi Rosell sulla buona fede di Ronaldinho: “Sono sicuro che nemmeno lui sa perché è stato rinchiuso. Qualcuno lo ha tradito e non gli ha detto la verità”, ha commentato l’ex patron del Barcellona. “Spero vivamente che Ronaldinho continui a pensare al calcio con il sorriso che l’ha sempre contraddistinto. Per il Barcellona è stato molto importante: con lui il club è passato dal pessimismo all’ottimismo, è stato anche il mentore di Messi”.

CURIOSO GESTO DEI DETENUTI PER SALUTARE RONALDINHO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy